Luglio 15

Sorriso gengivale: come liberarsene?

Estetica

0  comments

Sorriso gengivale: come liberarsene? Molte persone soffrono per l’aspetto del proprio sorriso. Le cause possono essere molteplici: denti scheggiati, la presenza di un diastema o di un sorriso gengivale. Qualunque caso sia, vergognarsi del proprio sorriso è una brutta sensazione che si ripercuote sulla capacità del singolo di relazionarsi nel quotidiano. 

In questo articolo, parleremo del sorriso gengivale, o gummy smile, così definito in paesi anglosassoni per l’aspetto gommoso che assume la bocca di chi ne è caratterizzato.

Come riconoscerlo?

Avere un gummy smile significa avere una linea del sorriso troppo alta, lasciando scoperta gran parte della gengiva dell’arcata superiore. Questa condizione orale può dipendere da molteplici fattori: eccessiva preminenza dell’osso mascellare, ridotta esposizione della superficie dentale, eccesso di gengiva o iperattività dei muscoli elevatori labiali, fino alla più semplice posizione dei denti. Sarà compito dello specialista individuare la causa, facendo una valutazione individuale, e proporre al paziente la soluzione migliore.

Come migliorare il sorriso?

Per correggere un sorriso gengivale è possibile seguire due strade alternative: quella chirurgica e quella non chirurgica. Partendo da una presa in carico globale del paziente, gli specialisti valuteranno le componenti dentali ed extra-dentali (come labbra e gengive) per stabilire la metodologia più adatta.
• L’operazione chirurgica, eseguita in anestesia locale, prevede l’abbassamento della gengiva e, in alcuni casi, di una piccola parte dell’osso di sostegno dei denti. L’intervento ha come obiettivo il ri-posizionamento dei tessuti gengivali. In aggiunta, il medico può servirsi di iniezioni di botulino per rilassare i muscoli elevatori del labbro superiore affinché coprano in parte le gengive sovraesposte.

• Altrimenti, si può decidere di intervenire sul paziente attraverso l’ortodonzia, che prevede l’applicazione dapparecchi, anche invisibili, per curare la posizione errata della dentatura e, di conseguenza, l’eccessivo sviluppo delle gengive.

Se cerchi uno studio dentistico specializzato a Pisa in correzione del sorriso gengivale ed altri inestetismi del cavo orale, contatta Studio Bellemo.

Lo Studio Bellemo offre un team qualificato che saprà rispondere ad ogni eventuale richiesta. Contattaci per ottenere un appuntamento.

About the author 

aQuilici

You may also like

Macchie sui denti: come riconoscerne la causa

Parodontite: cos’è e come agire

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}