Perché si ricorre all’estrazione di un dente?

donna in visita dal dentista per prossima estrazione di un dente

Tabella dei Contenuti

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quando il dentista informa un paziente della necessità di ricorrere all’estrazione di un dente, egli potrebbe facilmente cedere al panico e all’ansia.
Il miglior modo per sconfiggere la paura in questi casi è capire come mai viene proposto questo intervento drastico e come avviene il processo.

Cerchi un dentista a Pisa?

Contatta lo Studio Bellemo per una consulenza!


Le cause che portano all’estrazione di un dente

Esistono diversi motivi per cui il dentista propone di ricorrere a un’estrazione:

  • hai troppi denti – questa malattia genetica rara, chiamata iperdontia, prevede l’estrazione di 1 o 2 denti per prevenire eventuali futuri problemi di masticazione;
  • ti devi mettere l’apparecchio – in questo caso il dentista potrebbe decidere di rimuovere 1-2 denti per fare spazio all’interno della bocca e permettere all’apparecchio di fare il suo lavoro;
  • hai un’infezione – potresti avere un’infezione nella polpa dentaria, l’area all’interno della radice. A volte rimuovere il dente è l’unica soluzione per fermare il dolore causato da essa.
  • hai un dente non ben attaccato – se hai un dento “allentato” per problemi alle gengive, il dentista potrebbe decidere di estrarlo per fermare l’infezione e risparmiare l’osso della mascella;
  • sei malato – se stai combattendo contro il cancro o sei immunodepresso potresti avere dei denti marci che vengono estratti per evitare che l’infezione si propaghi.


Che succede se decidi di non ricorrere all’estrazione di un dente

Un’infezione dentale non trattata può solo peggiorare e può quindi arrivare a dare problemi alle gengive e all’osso, rendendo il problema poi molto difficile da risolvere.
Inoltre potrebbe espandersi ad altri denti aumentando così il dolore che provi e potrebbe tramutarsi in sepsi, un’infezione mortale.

Se il problema riguarda invece il sovrappopolamento all’interno della tua bocca, se decidi di non agire la masticazione ne risentirà. I troppi denti potrebbero muoversi nel tentativo di cercare spazio per tutti, causando questi problemi:

  • dolore durante i morsi o la masticazione
  • dolore ai denti
  • disallineamento della mandibola
Donna con mal di denti, forse ha bisogno di estrazione di un dente


Come si estrae un dente

Innanzitutto il paziente deve rilassarsi sapendo che non sentirà dolore perché il dentista userà anestesia locale.

Una volta resa l’area insensibile l’odontoiatra userà uno strumento per creare spazio fra il dente e la gengiva.
Successivamente ricorre a delle pinze per estrarre il dente e pulirà l’area interessata per prevenire infezioni.

Spesso si attende di più per aspettare che l’anestesia faccia effetto piuttosto che per l’intervento vero e proprio!

Leggi qui il nostro blog su tanti diversi temi legati all’odontoiatria!


Cosa fare dopo l’estrazione di un dente?

Dopo l’estrazione di un dente è normale che ci sia un po’ di sanguinamento. Si formerà un coagulo per contenere il sangue e per non danneggiare il coagulo bisogna seguire le indicazioni del dentista

Cosa fare

  • mordi su una garza per arrestare il sanguinamento
  • usa ghiaccio e ibuprofene per il gonfiore
  • spazzola i denti intorno come sempre ma poni particolare attenzione e cura nell’area interessata
  • sciacqua la bocca con acqua tiepida e salata 24 ore dopo l’estrazione (o quando ti dirà il dentista)

Cosa NON fare

  • usare una cannuccia
  • sciacquare la bocca vigorosamente
  • spazzolare la cavità vuota, è da lasciare stare!
  • fare esercizi poiché comporta un aumento del flusso sanguigno nel corpo e aggravare la situazione.


Rimpiazzare il dente estratto

Se compatibile con il tuo caso particolare, in occasione della rimozione del dente discuterai con il dentista anche della possibilità di rimpiazzarlo e non lasciare un buco vuoto.

Ecco le opzioni a disposizione:

Impianto

impianto dentale

È la sostituzione artificiale di un dente, può essere usato sia sulla mandibola superiore che inferiore, ed è una buona opzione per stabilità e comodità. Per quest’opzione bisogna possedere una struttura ossea della mandibola in salute per supportare l’impianto.

Ponte

ponte dentale

È un dente artificiale con delle capsule posizionate sui denti esistenti ai lati. Un ponte è la soluzione ideale se i vuole sostituire un dente che non esiste da un po’, dove quindi l’osso e la gengiva sono recessi.

Dentiera parziale rimovibile

dentiera parziale rimovibile

Un set di denti sostitutivi attaccato a una base del colore delle tue gengive. Può essere rimossa durante la notte ed è l’opzione perfetta per chi ha perso diversi denti, può aiutare il supporto dei muscoli facciali e la masticazione.

Se cerchi un odontoiatra a Pisa
contatta lo Studio Bellemo!

Ti potrebbero interessare anche

uomo si tappa il naso per non sentire alitosi
Igiene & Prevenzione

Alitosi: 5 cause che determinano alito cattivo

Siamo onesti: tutti noi un giorno o l’altro sentiamo di avere l’alito cattivo nonostante non trascuriamo la nostra igiene orale. Niente di cui preoccuparsi, è

donna in visita dal dentista per prossima estrazione di un dente
Chirurgia

Perché si ricorre all’estrazione di un dente?

Quando il dentista informa un paziente della necessità di ricorrere all’estrazione di un dente, egli potrebbe facilmente cedere al panico e all’ansia.Il miglior modo per

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi contattarci velocemente?

Se hai un'urgenza puoi contattare lo Studio Odontoiatrico Bellemo così:

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.