Impronta digitale allo studio Bellemo

Tabella dei Contenuti

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Impronta digitale allo studio Bellemo? Certamente, ma perché? Uno dei ricordi più sgradevoli associati all’appuntamento dal dentista è l’esecuzione del calco dentale. Soffocamento, nausea, cattivo sapore e conati di vomito sono solo alcuni degli aspetti negativi dell’impronta tradizionale. Invece, l’impronta digitale è poco invasiva, rapida e precisa, grazie all’ausilio di una telecamera ad alta risoluzione. Per questo, nello studio odontoiatrico Bellemo, la preferiamo a quella tradizionale.

Come funziona l’impronta digitale

Il dentista inserisce nel cavo orale un apposito scanner e lo fa scorrere intorno alle arcate dentali. La sola emissione di un fascio luminoso e l’utilizzo di telecamere ad alta risoluzione, consentono di raccogliere le informazioni e proiettarle su un monitor in tempo reale. Il risultato è un’impronta iper realistica che riduce al minimo il rischio di errori.

Tutti i vantaggi dell’impronta digitale

Abbiamo visto che eseguire l’impronta del cavo orale in maniera digitale è semplice e conveniente sia per il dentista che per il paziente, il quale affronterà l’esperienza senza alcuno stress. Ma quali sono effettivamente i suoi vantaggi?

• Maggiore comfort

Nessuna pasta appiccicosa e dal cattivo gusto che fa soffocare. Basteranno pochi minuti per ottenere un’immagine dettagliata e comunque, qualora il se ne sentisse il bisogno, il dentista può interrompere l’operazione e riprenderla in un secondo momento, quando il paziente se la sente.

• Grande precisione

Le imprecisioni dell’impronta tradizionale sono legate al materiale, come l’insorgenza di bolle d’aria nel manufatto finale. Queste criticità sono totalmente scongiurate nel metodo digitale.

• Tempi brevi

Se per prendere un’impronta con la pasta è necessario aspettare dai 3 ai 5 minuti ad arcata, con l’impronta digitale saranno sufficienti 3 minuti per ottenere un modello 3D dell’intero cavo orale.

• Comunicazione facilitata

L’impronta dentale digitale semplifica la comunicazione tra dentista e paziente. Potendo visionare un’immagine ingrandita della propria bocca, il paziente potrà colloquiare con il dentista e comprendere le ragioni di ogni eventuale intervento.

Se cerchi un dentista a Pisa, che faccia del benessere fisico e psicologico del paziente un obiettivo centrale, contatta lo Studio Odontoiatrico Bellemo e ottieni un appuntamento.

Ti potrebbero interessare anche

bambina che si pulisce bene i denti dopo aver avuto stomatite nei bambini
Pedodonzia

La stomatite nei bambini: sintomi, cause e cure

La stomatite è un’infiammazione della bocca e delle labbra che può presentarsi a qualsiasi età ma che solitamente colpisce bambini e adolescenti.Per i genitori è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi contattarci velocemente?

Se hai un'urgenza puoi contattare lo Studio Odontoiatrico Bellemo così:

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.