Denti da latte: cosa fare quando cadono e quando si cariano?

denti da latte e carie

Tabella dei Contenuti

Condividi il post

La cura dei denti sin da piccoli

Come abbiamo già trattato in vari precedenti articoli, la fase della crescita è un momento molto importante per il bambino. Si tratta infatti del periodo in cui l’organismo conosce il suo maggiore sviluppo e pertanto è corretto che, anche da parte dei genitori, gli vengano rivolte molte attenzioni. Da questo discorso non esulano, ovviamente, i denti da latte e, in la dentizione dei bambini in generale. Come ben sappiamo, infatti, i denti di tutti noi necessitano di una cura quotidiana, soprattutto sotto il profilo dell’igiene. Lo stesso principio vale anche per i denti da latte dei bambini, poiché sin da piccoli possono manifestare delle problematiche che, se trattate in tempo, sono facili da prevenire. Gli aspetti relativi all’igiene orale e alla prevenzione li abbiamo già trattati in un precedente articolo, in questo caso vogliamo invece concentrarci su un tema più specifico, e cioè cosa fare quando cadono i denti da latte e quando si cariano.

Denti da latte quando cadono? E cosa fare?

I denti da latte, noti anche come denti decidui, sono i primi denti che crescono nella bocca di un bambino e solitamente iniziano a comparire intorno ai 6 mesi di età. Questi denti sono importanti perché permettono ai bambini di masticare il cibo e imparare a parlare correttamente. La maggior parte dei bambini perderà i denti da latte tra i 6 e i 12 anni di età, poiché verranno gradualmente sostituiti dai denti permanenti. Il primo dente da latte a cadere di solito è il dente anteriore inferiore, seguito dai denti superiori e poi dai denti premolari, molari e posteriori. È importante ricordare che ogni bambino è diverso e il tempo in cui i denti da latte cadono può variare leggermente da bambino a bambino. Inoltre, i denti da latte possono anche cadere in modo non uniforme, quindi potrebbe essere normale vedere un bambino con alcuni denti permanenti e altri ancora da cadere. Quando i denti da latte iniziano a muoversi, può essere un momento particolare per il bambino. La caduta di un dente può essere dolorosa e il bambino potrebbe essere preoccupato o spaventato. È importante rassicurare il bambino e assicurarsi che sappia che la caduta dei denti da latte è un processo naturale e che i nuovi denti cresceranno al loro posto.

L’igiene orale dei denti da latte

Non è purtroppo raro ascoltare affermazioni relative alla poca importanza dei denti da latte, con le quali si sostiene che la loro temporaneità ne giustificherebbe un’igiene più scarsa. Ovviamente tali affermazioni sono totalmente scorrette. Non dobbiamo farci ingannare dal nome dei denti: che questi siano da latte oppure che siano permanenti è fondamentale averne sempre cura. Ciò che è importante sapere, dunque, è che i dentini dei bambini devono essere mantenuti in salute sin dalla loro comparsa. Essi possono infatti essere colpiti dalla carie e da altre problematiche, le quali causano dolore al bimbo. Inoltre, la loro cattiva igiene può portare a delle patologie che rischiano di trasmettersi ai denti permanenti, con future conseguenze negative. Ma cosa fare nel caso si verificasse una carie alla dentatura da latte?

Cosa fare se si cariano i denti da latte

Innanzitutto è bene premettere che, se si presenta una carie ad un dente da latte, attendere che questo cada non è assolutamente la soluzione corretta. Bisogna ricorrere a un dentista. Il sintomo principale del dente cariato, così come negli adulti, è la presenza di un alone scuro sulla sua superficie. Il procedimento seguito dal dentista per curare la carie è identico a quello seguito per i denti permanenti (a conferma che la carie è dolorosa e va curata in entrambi i casi). Il primo step sarà quello di rimuovere la parte di tessuto cariato, successivamente il dentista procederà con l’otturazione della cavità. Solo nei casi più gravi, quando nemmeno la devitalizzazione del dente risulta possibile, si procede con la rimozione dello stesso. In tali casi il dentista farà in modo che lo spazio liberato dall’estrazione non venga occupato dagli altri denti, poiché lo spazio deve essere mantenuto per il dente permanente che lo andrà a sostituire. Per ultimo, è bene precisare che la soluzione principale per prevenire le carie è quella dei controlli periodici dal dentista. Esse sono infatti spesso nascoste e aspettare che divengano visibili potrebbe essere troppo tardi. Grazie al dentista possiamo prevenire tali situazioni ed evitare un inutile mal di denti ai bambini.

Cerchi un dentista a Pisa?

Rivolgiti al Centro Odontoiatrico Bellemo!

Ti potrebbero interessare anche

Dente del giudizio: molti pazienti si trovano ad affrontare stati d’ansia e timore di fronte alla necessità di estrarlo. La buona notizia è che la sedazione cosciente
Chirurgia

Dente del giudizio: come gestirlo?

Dente del giudizio: molti pazienti si trovano ad affrontare stati d’ansia e timore di fronte alla necessità di estrarlo. La buona notizia è che la sedazione cosciente.

Comprendere, diagnosticare e trattare tempestivamente un ascesso parodontale è fondamentale per mantenere una buona salute orale.
Parodontologia

Ascesso parodontale: come si cura?

Comprendere, diagnosticare e trattare tempestivamente un ascesso parodontale è fondamentale per mantenere una buona salute orale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi contattarci velocemente?

puoi contattare lo Studio Odontoiatrico Bellemo così:

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.