Agosto 18

Collutorio: perché dovresti usarlo consapevolmente

Igiene & Prevenzione

0  comments

Collutorio: perché usarlo consapevolmente? I dentisti sono concordi nel dire che la pulizia quotidiana, ripetuta almeno due volte al giorno dopo i pasti principali, costituisce l’accorgimento primario per mantenere i denti sani e puliti. Ma per un’igiene ancora più completa del cavo orale, spazzolino e dentifricio non bastano: per completare l’igiene, si può contare sull’utilizzo costante e calibrato di filo interdentale e collutorio. Ma come sceglierlo? E quando ricorrervi? In questo articolo, trovate tutto quello che c’è da sapere su questo prodotto. 

Come scegliere il collutorio?

Nello Studio Odontoiatrico Bellemo consigliamo, salvo casi eccezionali, l’utilizzo consapevole del collutorio. La sua efficacia è dimostrata: se associato ad una corretta tecnica di igiene orale, è in grado di ridurre l’accumulo di placca batterica sulle superfici dentarie, donando freschezza alla bocca. Ne esistono due tipologie: medicati (venduti solo in farmacia) e cosmetici. Quelli medicati contengono sostanze chimiche a potente azione anti-baterrica, come la clorexidina, mentre in quelli cosmetici vantano una maggiore quantità di fluoro. A seconda dell’esigenza, l’igienista saprà indirizzare il paziente verso la scelta più adeguata. In generale, si sconsigliano quelli a base di alcool, perché irritano le mucose orali, e si consiglia di valutare attentamente la scelta di collutori a base di clorexidina, in quanto potrebbero causare squilibri nel cavo orale, se usati in modo e frequenza scorretti. La potenza antibatterica della clorexidina infatti impone un uso ben dosato del collutorio: non più di 2 volte al giorno per periodi non più lunghi di 2/3 settimane.

Come usare il collutorio?

La quantità corretta per pulire tutti i denti è di circa 20 ml. Il tempo in cui tenerlo in bocca è di 1 minuto. Dopo aver sciacquato bene la bocca, preoccupandosi di toccare tutti i suoi punti, non risciacquate con acqua. Le proprietà del prodotto, infatti, continuano a fare effetto anche dopo averlo espulso. 

Cerchi uno studio dentistico a Pisa?

I dentisti dello Studio odontoiatrico Bellemo sapranno consigliarti il trattamento migliore. Contattaci per un appuntamento.

About the author 

Studio Bellemo

You may also like

Macchie sui denti: come riconoscerne la causa

Parodontite: cos’è e come agire

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}