Colletti scoperti: rimedi naturali e non

Tabella dei Contenuti

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il fenomeno dei colletti scoperti è una fastidiosa retrazione delle gengive che si verifica soprattutto nei denti incisivi e canini dell’arcata inferiore e superiore.

Può presentarsi anche in altri denti ma si verifica più comunemente nei canini data la loro particolare conformazione.
Infatti sono più sporgenti rispetto all’andamento dell’arcata.


Colletti scoperti: perché si presentano?

Le cause sono principalmente due:

  • Utilizzo scorretto dello spazzolino
  • Malattia paradontale

Un cattivo utilizzo dello spazzolino, o meglio, un metodo di spazzolamento errato è la causa più comune.

Se durante l’igiene dentale si utilizza uno spazzolino troppo duro o si agisce con troppa forza, causiamo nel tempo la progressiva salita della gengiva, che si ritrae fino a scoprire il colletto dentale o peggio la radice del dente.

Invece la retrazione per malattia paradontale è dovuta ad una condizione patologica che dovrà essere diagnosticata e valutata direttamente dal dentista.

Spazzolamento dei colletti scoperti con spazzolino normale


I sintomi dei colletti scoperti

A parte il fattore estetico che di fatto rende il sorriso disallineato, la sintomatologia primaria dei colletti scoperti è una marcata sensibilità, in quanto la protezione delle gengive è fortemente ridotta e i denti sono più esposti all’azione degli agenti esterni.

Con la progressione della retrazione gengivale, il rischio più alto è la totale esposizione della radice del dente con possibile perdita del dente stesso.


Come intervenire?

Come prima cosa un paziente dovrebbe occuparsi dello spazzolino e della tecnica di spazzolamento.
Se lo spazzolino dopo poco tempo è già visibilmente usurato probabilmente significa che ci occupiamo della nostra igiene orale con troppa veemenza e occorre quindi rivolgersi al proprio igienista dentale per consigli e magari passare allo spazzolino elettrico per evitare di continuare a ripetere l’errore.

Immagine di testine di spazzolino elettrico per aiutare a contrastare i colletti scoperti


Se i denti soffrono molto a contatto con freddo/caldo, è possibile diminuire i fastidi dovuti alla sensibilità utilizzando prodotti specifici come dentifrici ad azione desensibilizzante, paste specifiche o adesivi.


Per eliminare o comunque ridurre il fenomeno dei colletti scoperti in modo da non compromettere il dente, è possibile intervenire chirurgicamente mediante un intervento di chirurgia mucogengivale e procedere con un innesto di muco grapht o un innesto di tessuto del paziente.


Si tratta di un’operazione mirata e risolutiva che permette non solo di arginare il fenomeno ma anche di ripristinare la corretta funzione gengivale e salvaguardare la salute dei dente.


Lo Studio Bellemo ha risolto con successo e in modo duraturo casi di colletti scoperti trattati chirurgicamente grazie all’attenzione diagnostica, alla professionalità, alla competenza chirurgica e alla tecnologia dell’attrezzatura presente in studio.

Il primo passo resta comunque la diagnosi.
Ogni paziente, ogni bocca, ha la sua storia, la sua struttura e delle condizioni locali e sistemiche precise.

Per questo il primo consiglio è quello di effettuare una visita di controllo e diagnosi: solo in questo modo sarà possibile esaminare il fenomeno e capire come procedere.


E voi, avete problemi di colletti scoperti? Con quali sintomi,  fastidi e aspettative?

Lasciate il vostro commento.
 

Ti potrebbero interessare anche

uomo si tappa il naso per non sentire alitosi
Igiene & Prevenzione

Alitosi: 5 cause che determinano alito cattivo

Siamo onesti: tutti noi un giorno o l’altro sentiamo di avere l’alito cattivo nonostante non trascuriamo la nostra igiene orale. Niente di cui preoccuparsi, è

donna in visita dal dentista per prossima estrazione di un dente
Chirurgia

Perché si ricorre all’estrazione di un dente?

Quando il dentista informa un paziente della necessità di ricorrere all’estrazione di un dente, egli potrebbe facilmente cedere al panico e all’ansia.Il miglior modo per

Vuoi contattarci velocemente?

Se hai un'urgenza puoi contattare lo Studio Odontoiatrico Bellemo così:

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.