Agenesia dentale: cosa fare se a tuo figlio mancano dei denti

agenesia dentale bambino con bocca aperta

Tabella dei Contenuti

Condividi il post

Con il termine “agenesia dentale” ci si riferisce a una assenza congenita permanente e definitiva di qualche dente (non più di 6 altrimenti si parlerebbe di agenodonzia).
In pratica durante lo sviluppo del bambino ci si accorge che alcuni denti da latte non vengono sostituiti da denti adulti e rimangono quindi dei “buchi” nell’arcata dentale.

Nei bambini a cui viene diagnosticata agenesia dentale solitamente mancano 2-4 denti.
Questa patologia si verifica maggiormente nel sesso femminile e nei casi di gemelli identici monozigoti.

Tra le possibili cause di questa mancanza sono state riscontrate:

  • età avanzata della madre
  • patologie ormonali
  • genetica
  • nascituro sottopeso
  • rosolia
  • Consumo di tabacco da parte della madre durante la gravidanza
  • infezioni
  • lesioni
  • gengivite

Problemi che derivano dalla mancanza di denti

Una volta diagnosticato un problema di agenesia dentale, l’odontoiatra monitorerà costantemente la situazione nel bambino. Se il piccolo paziente non presenta denti da latte attenderà prima di agire per capire se gli spunteranno i denti permanenti.

Ecco alcune problematiche che possono insorgere dovute all’agenesia dentale:

  • problemi alla mandibola
  • difficoltà nella masticazione
  • difficoltà nel mordere
  • denti deformi
  • spazi vuoti fra i denti

Sei preoccupato per la mancanza di denti in tuo/a figlio/a?
Cerchi un dentista a Pisa specializzato in cura dei bambini?

Rivolgiti allo Studio Bellemo

Opzioni disponibili per risolvere agenesia dentale

In base alle condizioni di salute generale del paziente e ai problemi orali particolari, il dentista raccomanderà una delle seguenti soluzioni: impianto dentale, ponte dentale o protesi dentarie.

Impianto dentale

Con questa soluzione le radici dei denti sono sostituite da impianti dentali che diventano il supporto base della struttura orale.
Gli impianti dentali sono un’ottima soluzione in caso di uno o più denti mancanti, sembrano denti permanenti veri e danno quindi un’impressione di naturalezza ma sono anche più costosi delle altre soluzioni.

Ponti dentali (rimovibili o fissi)

I ponti dentali sono un’ottima soluzione se mancano diversi denti consecutivi. Possono essere di due tipi:

  • fissi (per pazienti che presentano una struttura mandibolare forte)
  • rimovibili

I ponti sono meno costosi degli impianti e il procedimento per inserirli è più breve.

Protesi dentarie

È forse l’opzione preferibile se sono molti i denti mancanti, ed è anche la soluzione più economica.


Hai altre domande o dubbi? Contattaci!

Ti potrebbero interessare anche

denti da latte e carie
Igiene & Prevenzione

Denti da latte: cosa fare in caso di carie

La cura dei denti sin da piccoli Come abbiamo già trattato in vari precedenti articoli, la fase della crescita è un momento molto importante per

Gengive che si ritirano
Igiene & Prevenzione

Gengive che si ritirano: rimedi

Gengive che si ritirano, quali rimedi? Nel lavoro quotidiano di una clinica dentale non è raro incontrare pazienti che lamentano l’arrossamento delle gengive, il sanguinamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi contattarci velocemente?

Se hai un'urgenza puoi contattare lo Studio Odontoiatrico Bellemo così:

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.

Chiamata

Un membro del nostro team di segreteria risponderà a tutte le tue domande e ti fornirà la soluzione migliore per risolvere le tue necessità.

WhatsApp

Un membro del nostro team entrerà in contatto con te nel minor tempo possibile e proporrà un consulto telefonico sulla base delle tue esigenze.